Figlie della stessa lupa


Autore: Antonio Grego - Editore: Fuoco Edizioni

Genere: Saggi
Pagine: 278
Anno: 2010
Isbn versione PDF: 978-88-903758-9-5


Scegli il formato ebook e compralo su Ebooksitalia
Ebook Adobe PDF
PDF non stampabile
€ 6,00 (930Kb)
Aggiungi al carrello

DESCRIZIONE
I legami storici e culturali italo-romeni sono molto più complessi di quanto non appaia ad uno sguardo superficiale. Fin dal conseguimento dell’unità delle due Nazioni, avvenuto quasi in contemporanea, queste hanno intrattenuto relazioni cordiali e scambi commerciali proficui.
Non molti sono al corrente che la Romania è stata un’area di sbocco per l’emigrazione italiana a partire dalla fine dell’Ottocento. Il flusso di italiani diretti in Romania continua ancora oggi sotto forma di imprenditori che si stabiliscono lì per i loro investimenti industriali. Merita la massima attenzione anche il rapporto strettissimo tra l’Italia e la Romania a livello diplomatico. Già nel 1991 viene firmato con l’Italia un trattato di amicizia, il primo dalla caduta del comunismo, avvenuta nel 1989, con un Paese europeo. L’Italia oggi è il primo Paese per volume di esportazione dalla Romania e il secondo per importazione.
La Romania, grazie alla posizione geo-strategica nell’area balcanica ed alla buona dotazione di materie prime è un Paese appetibile per l’imprenditoria italiana che si avvantaggia anche della relativa stabilità politica e del potenziale mercato interno piuttosto ampio. Le particolari condizioni geopolitiche nelle quali si inquadrano i rapporti tra Romania ed Italia, la prossimità geografica, le consolidate relazioni culturali ed economiche, la recente adesione della Romania all’Unione Europea possono costituire l’occasione per rinsaldare il sentimento di appartenenza alla medesima matrice linguistica e culturale, come con alterni successi, provò a fare il regime fascista alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale.


Indice: Prefazione, Introduzione, CAPITOLO I - La politica estera italiana in Europa orientale, Tra aspirazioni imperiali e piccolo nazionalismo, La politica fascista verso l'Europa orientale, CAPITOLO II - Il tentativo del Blocco dei neutrali, La politica dell'Italia verso la Romania, L’Italia ed il progetto del “Blocco dei neutrali”, Due questioni particolari, CAPITOLO III - La questione delle minoranze, Nazionalismi e separatismi in Romania tra le due guerre mondiali, Il problema della Bessarabia e della Bucovina settentrionale, La Transilvania e l’Arbitrato di Vienna, La questione della Dobrugia meridionale, CAPITOLO IV - Aspetti propagandistici e culturali, Diplomazia culturale italiana in Romania, I CAUR in Romania, I rapporti tra Fascismo e Guardia di Ferro.

Antonio Grego (Terni, 1979) laureato in Relazioni Internazionali, è giornalista, saggista e collaboratore di Eurasia – Rivista di studi Geopolitici. Dal 2007 è membro dello IEMASVO (Istituto “Enrico Mattei” di alti studi sul Vicino e Medio Oriente), aderendo alla sua battaglia per la libertà di opinione, insegnamento e ricerca storica.





Sei un'editore? pubblcia su ebooksitalia!

Regala un ebook

Assaggi di lettura
Ebook gratuiti da scaricare contenenti un assaggio di lettura di ebook in vendita. Ecco un elenco degli eBook gratuiti disponibili.